Login
   
meta
_Anche per me, cara...

 

rita_fede.jpg

 

Cara Rita

 

Ritorna tra noi

Perché non era ancora

il tempo per te

 e per chi ti ama

non era ancora giusto

il momento e il modo

non c’era ancora il dubbio

né la preghiera o il pianto

non eravamo ancora nella via

nel silenzio nella paura

nel turbamento

eravamo colmi di te

del tuo delicato bene

del tuo lieve aver cura di noi

della tua voce carezzevole

del tuo dare senza ricevere

dei tuoi piatti prelibati

delle tue trine all’uncinetto

del tuo dolce sorriso

e non abbiamo capito niente

non abbiamo potuto dire niente

che sei stata la nostra pianta

la nostra acqua salutare

la nostra coperta della sera

e il sole tiepido dell’alba,

sei stata un giardino fiorito

in cui passeggiavamo tranquilli

assaporando il profumo delle rose

del glicine e delle gardenie

inebriandoci di delicata bellezza

di graziosa tenerezza

senza mai domandarci se non fosse

il momento di innaffiare quelle corolle

o strappare l’erbaccia

che vi cresceva intorno.

Ritorna da noi

Solo per un attimo

Per ricevere il nostro cuore

Spezzato

E quel grazie a te dovuto.

Ritorna almeno per un istante.

Ritorna.

Anche da me.

 

Alfia Milazzo

Copyright (c) 2000-2010